Ricetta per la preparazione dei cornetti

Impasti base

Ditemi cosa c’è di meglio di un buon cornetto per colazione… se dobbiamo dire la nostra, nulla!!! Noi italiani siamo soliti la mattina uscire per andare al bar a fare colazione con cappuccino e cornetto, ma il più delle volte troviamo al bar dei cornetti che non meritano neanche di essere definiti tali. Vi assicuriamo che se seguite con attenzione le nostre direttive riuscirete finalmente a mangiare un cornetto con i fiocchi.

Vi daremo gli ingredienti per preparare all’incirca più di un centinaio di cornetti ma voi potrete logicamente dimezzare le dosi o addirittura usare ¼ delle dosi.

Ingredienti per la ricetta dei cornetti

  • 16kg Farina Manitoba
  • 240 gr sale
  • 400gr lievito di birra
  • 2500gr burro a pezzi
  • 300gr zucchero invertito
  • 360gr forza 10
  • 64 uova
  • bacca di vaniglia
  • 2500gr zucchero
  • acqua 3l circa

Preparazione dei Cornetti

La lavorazione dei cornetti viene divisa in due fasi. La prima fase prevede l’impasto dei seguenti ingredienti in planetaria: farina Manitoba, zucchero, burro, sale, uova, aromi, lievito di birra e acqua.

cornetto

La giusta temperatura dell’impasto dei cornetti è di 20 – 22°C circa e per questo sarebbe meglio usare un macchinario che si chiama braccia tuffanti che con il suo movimento non riscalda troppo l’impasto ma se non avete un laboratorio di pasticceria difficilmente potrete averlo a casa.

Una volta ottenuto con questi ingredienti un impasto liscio e omogeneo dovrete farlo riposare per circa tre ore.

A questo punto ha inizio la seconda fase. Dopo aver fatto riposare l’impasto stendetelo e inserite al centro una platta di burro piatto e chiudete il tutto a camicia. Ora dovrete stendere nuovamente il tutto in modo orizzontale e allungarlo in modo da chiuderlo con tre pieghe.

Dopodiché fate fare un giro all’impasto verso destra e ripetete l’operazione di stenditura ma questa volta chiudete con quattro pieghe. Girate nuovamente verso destra. Ricordate che tra un passaggio all’altro dovrete far riposare l’impasto per 30 minuti in frigorifero.

Ecco come prende vita un cornetto

Una volta completati tutti i passaggi potete stendere la pasta in modo da andare a tagliare la pasta per formare i cornetti. La pasta deve essere di circa mezzo cm. Stendete la pasta cercando di formare un lungo rettangolo in modo da poterla tagliare in tre strisce larghe. A questo punto tagliate dei triangoli uno vicino all’altro. Prendete un triangolo alla volta allungate un pochino la punta e tenendo le due estremità basse arrotolatelo. Avrete così formato un cornetto.

Per completare i cornetti dovrete metterli a lievitare in camera di lievitazione per almeno 6 o 7 ore a una temperatura di 27-28°C. Ora potete pieghe cornettiinfornare i cornetti a 180°C per 15 minuti.

I cornetti possono essere conservati in frezeer anche per 4- 5 giorni purché vengano congelati prima che inizino la lievitazione.

Per glassare i cornetti dovrete semplicemente preparare un pentolino con il 65% di acqua e il 35% di zucchero. Mettete sul fuoco e fate sciogliere lo zucchero. Otterrete così una glassa da mettere sopra il cornetto appena tirato fuori dal forno.

Se seguirete alla lettera tutto quello che vi abbiamo insegnato state certi che gusterete un cornetto con la C maiuscola.



 

Commenti  

 
#1 The Lunch Girls 2013-01-28 17:35
Un modo migliore forse c'è....
occorrerebbe avere anche qualcuno che te li prepari :)

Complimenti per la ricetta :)
Citazione
 
 
#2 Paolo 2013-02-25 17:54
Grazie mille per i complimenti....
Citazione
 
 
#3 mauro 2013-04-30 13:54
scusa cosa serve forza 10?x forza si deve mettere?ti ringrazio in anticipo
Citazione
 
 
#4 Paolo 2013-05-10 17:33
Ciao Mauro la forza 10 è semplicemente un piccolo aiuto che si da al lievito ma non va utilizzata per forza. La bontà del cornetto non dipende da quello.
Citazione
 
 
#5 Vincenzo 2013-07-26 09:01
o fatto li impasto senza sciogliere il lievito lo messo direttamente nella farina, mentre tiravo la pasta o trovato difficoltà era elastica, sono già 17 ore e non sono ancora lievitati forse perchè non ho messo 360 forza 10 non sò che cosa è grazie
Citazione
 
 
#6 Vincenzo 2013-07-26 15:52
l'impasto dei cornetti che o fatto,3 kg di farina,45 gr sale,75 gr lievito birra,468 grmargarina, sfoglia,,565 gr zucchero invertito,10 uova, 468 gr zucchero semolato, acqua 500 gr e nel panetto per sfogliare 1500 gr margarina sfoglia
Citazione
 
 
#7 Paolo 2013-07-27 10:24
Ciao Vincenzo ma dove l'hai prese le dosi di questa ricetta?
Citazione
 
 
#8 Vincenzo 2013-07-28 06:23
ho soltanto dimezzato la dose di questa ricetta, mi puoi dare la dose giusta su 3 kg di farina? e dimmi i sbagli che oh fatto nella ricetta. grazie
Citazione
 
 
#9 Paolo 2013-07-29 07:09
La farina nella ricetta è 16 kg e la metà è 8kg!! Ti consiglio di dividere tutte le dosi per 4. Esempio 16kg farina = 4kg ecc.
Citazione
 
 
#10 Vincenzo 2013-07-30 08:27
Paolo grazie per la risposta. la margarina per sfogliare nel panetto di quanto kg deve essere?. ti chiedo di darmi una risposta alla citazione n. 5 del 26/07 .grazie
Citazione
 
 
#11 Paolo 2013-07-30 15:19
La forza 10 è semplicemente un piccolo aiuto che si da al lievito ma non va utilizzata per forza.
Un panetto da inserire all' interno è di circa 350gr.
Per quanto riguarda il punto 5 il problema sta nelle dosi che hai utilizzato, ti consiglio di riprovare con le dosi precise della ricetta dimezzate o divise per 4.
Citazione
 
 
#12 Vincenzo 2013-07-30 20:17
Paolo nell'impasto dei cornetti alla seconda fase di stenderlo e inserire il burro piatto di quanto e il peso?.l'impasto posso farlo la sera mettendolo in frigorifero per lavorarlo la mattina?. grazie
Citazione
 
 
#13 Vincenzo 2013-08-05 12:23
nell'ingredienti per preparare i cornetti, nella seconda fase non e specificato il peso della platta di burro.grazie
Citazione
 
 
#14 Jo 2013-11-27 11:14
Salve, arrivo subito al dunque: ho seguito tutte le istruzioni sostituendo alla manitoba una w 350 (quindi mettendo meno acqua); allo zucchero invertito il miele; al forza 10 un miglioratore per panificazione. Ho lavorato ad una temperatura ambiente di 16 °C, ho tenuto il panetto a temp ambient per tre ore e ho fatto due pieghe a 4 intervallate da 15 min di riposo l'una. RISULTATO: buoni di sapore, sfogliati discretamente ma cresciuti poco (crudi al centro). Potrei avere qualche delucidazione. Sono abituato a lavorare con i mix per croissant. Grazie in anticipo. Jo
Citazione
 
 
#15 pippo 2013-11-30 10:51
64 uova ma ti serve una fattoira per fare questi ornetti o.O
Citazione
 
 
#16 paolo 2013-12-01 14:40
Caro Vincenzo per quanto riguarda la platta di burro non ti puoi sbagliare perchè la vendono gia confezionata e devi metterla tutta. L'impasto sarebbe meglio lavorarlo dopo circa un'oretta di frigo, però se vuoi fare questo tipo di esperimento facci sapere il risultato.
Citazione
 
 
#17 paolo 2013-12-01 14:41
Caro Pippo questa è una ricetta da seguire in pasticceria, ma volendo puoi dividere la ricetta per 4!!
Citazione
 
 
#18 michele 2014-02-11 17:58
io ho questa ricetta, secondo te potrebbe andare bene??? Oppure se puoi darmi qualche consiglio.... Grazie in anticipo 1000g farina manitoba, 500g circa latte, 100g zucchero, 100g burro, 2 uova, 40-60g lievito, 20g sale, 500g burro o margarina
Citazione
 
 
#19 Paolo 2014-02-16 11:39
Ciao Michele, io credo che la tua ricetta possa andare bene, solo il lievito mi lascia un pò dubbioso, forse è un pò troppo, io ne metterei 20/30 gr. Comunque grazie per la tua ricetta, proveremo sicuramente a farla anche noi!!
Citazione
 
 
#20 gianluca 2014-10-02 15:19
ciao,negli ingredienti c'è scritto 360gr. forza 10 cosa si intende e dove si può acquistare?
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna