Brownies: dolcetti americani

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I brownies si preparano molto velocemente e non richiedono moltissimi ingredienti. Questi sono farina, zucchero, cioccolato fondente, burro, uova e se volete anche nocciole o noci. Questi dolcetti americani possono essere aromatizzati in diversi gusti come ad esempio vaniglia o menta.

Adottando una piccola variante alla ricetta si possono preparare dei brownies bianchi, così detti blondie. Basterà sostituire la cioccolata fondente con della cioccolata bianca. Oltre a questa esistono moltissime varianti per preparare questo fantastico dolce. Per esempio c’è chi usa prepararli con le nocciole tritate e chi invece adopera le noci.

Come si fanno i brownies

I brownies non sono dolcetti che si preparano per un occasione speciale, come un compleanno o un anniversario, sono decisamente più adatti per la colazione o per la merenda.

Ingredienti:

  • 60 gr farina
  • 60 gr cioccolato fondente
  • 2 uova
  • 120 gr burro
  • 150 gr zucchero di canna
  • 150 gr di noci a pezzi

Ecco come si fanno i brownies. Prendete un pentolino e metteteci dentro il cioccolato fondente e il burro a pezzetti in modo che si sciolgano più velocemente. Ricordatevi di sciogliere il tutto a bagnomaria e non direttamente sulla fiamma perché potreste correre il rischio di bruciare il tutto. In un'altra terrina montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero. Una volta che il composto è diventato bello spumoso potete inserire il cioccolato intiepidito.

A questo punto incorporate le noci e la farina a cucchiaiate alternate con molta delicatezza per non smontare l’impasto. Versate il composto in una teglia bassa quadrata da 20cm, imburrata e infarinata, e infornate a 180°C per 25 minuti circa sino a quando il dolce non si presenterà lucido esternamente e morbido al tatto.

Come si servono i brownies

Come ci insegna la tradizione statunitense questi dolcetti americani vanno serviti tagliati in piccoli quadretti. Possono essere ricoperti con della glassa al cioccolato fondente o se volete dargli un sapore più leggero potete spolverarli con dello zucchero a velo.

I brownies sono ottimi se accompagnati a una bella tazza di caffè americano, ma sono altrettanto buoni se serviti con del latte caldo, con del gelato o semplicemente con una montagna di panna montata che gli fa da contorno. Il nostro abbinamento preferito però è certamente quello brownies con una delicata crema inglese all’arancia.

Contenuti corrispondenti