Ricetta torta con crema Ganache

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La crema ganache è una preparazione tipica della tradizione francese. Esiste una storia su questa crema ganache che non si sa bene se sia realtà o leggenda. Si dice che un apprendista pasticcere abbia rovesciato per errore del latte caldo in una ciotola piena di cioccolato a pezzi e per rimediare al suo sbaglio si mise a mescolare creando questa crema deliziosa.

Questa deliziosa crema è a base di cioccolato e di panna che possono variare la loro quantità in base alla consistenza che si desidera ottenere. Questa crema calda e non montata è ottima per la copertura e decorazione di torte semplici e profitterols mentre fredda e montata è utilizzata per la farcitura di torte e cioccolatini. Ma passiamo alla ricetta vera e propria.

Preparazione della crema Ganache

ingredienti:

  • 400gr cioccolato fondente
  • 300gr panna montata

Tritate il cioccolato in pezzi molto piccoli in modo da facilitare lo scioglimento. Contemporaneamente mettete sul fuoco la panna e portatela quasi a bollore. A questo punto aggiungete il cioccolato fondente e fatelo sciogliere per bene mescolando di continuo. Quando il composto sarà completamente omogeneo toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare. Quando si sarà freddata mettete il recipiente in uno più grande pieno di cubetti di ghiaccio e con una frusta lavorate il composto fino a che non sia bello spumoso.

Torta con crema Ganache

Una volta preparata la crema ganache potete passare a farcire il vostro Pan di Spagna. Tagliatelo in tre dischi di pari spessore. Spennellate di rum o di un altro liquore a vostra scelta due dei tre dischi di pan di spagna.

Ora grazie a una spatola spalmate il disco base della vostra torta con della crema ganache e livellate. Copritelo con il secondo disco e ripetete la stessa operazione. A questo punto terminate la composizione mettendo l’ultimo disco.

Mettete la crema ganache non ancora utilizzata in una sac-à-poche con un becco frisato e iniziate a guarnire la torta. Iniziate decorando i bordi con dei movimenti verticali e poi passate alla parte superiore della torta facendo delle righe ravvicinate. La ricetta per la torta termina qui: buon appetito.

Visite: 7484



Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.