Dolce Pasticceria - Ricette dolci di Pasqua

Ricette dolci di Pasqua

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In Italia esistono moltissime ricette per preparare dolci di Pasqua che variano di regione in regione. Le più conosciute sono sicuramente quelle della colomba pasquale, dell'uovo di pasqua e della pastiera napoletana. Il nome Pasqua è di derivazione ebraica: Pèsach (passaggio). Per la tradizione cristiana rappresenta la festività più importante, perché richiama la risurrezione di Cristo.

Colomba pasquale ricetta

Come abbiamo detto tra le ricette dolci di Pasqua la più nota è quella della colomba pasquale, molto semplice da preparare e di sicura riuscita.

Ingredienti per la colomba pasquale:

  • 150 g di farina 00
  • 150 g di fecola di patate
  • 200 g di burro a temperatura ambiente
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova medie
  • Succo di un limone grande
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Scorza di arancia candita q.b.
  • Scorza di limone candita q.b.
  • 2 albumi
  • 200 g di mandorle
  • 50 g di nocciole
  • 25 g di farina di mais
  • 150 g di zucchero a velo

Preparazione della colomba pasquale

colomba-pasquale

Per la preparazione della colomba pasquale seguite passo passo i nostri consigli. Setacciate la farina con la fecola, il lievito e la bustina di vanillina, e teneteli da parte. Montate il burro con lo zucchero, poi aggiungete le uova una alla volta, aspettando che la prima sia ben amalgamata prima di aggiungere la seconda. Aggiungete le farine setacciate alternandole al succo di limone, fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. Infine aggiungete la frutta candita. Versate l’impasto in uno stampo di cartone per colomba usa e getta.

Ponete la frutta secca in un pentolino (senza aggiunta di olio) e fatela leggermente imbrunire. Tritate le nocciole e 100 g di mandorle grossolanamente nel mixer, fino ad ottenere delle briciole. Tenete da parte 100 g di mandorle intere per decorare. Sbattete leggermente gli albumi con lo zucchero a velo, senza montarli troppo. Aggiungete la farina di mais e la frutta secca tritata fino ad ottenere un impasto liscio. Versate questo impasto sul precedente (già nella teglia da colomba). Cospargete con le mandorle intere tenute da parte e con la granella di zucchero.

Cottura della Colomba Pasquale

La cottura della colomba pasquale va effettuata in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti: per verificare la cottura, infilzate il centro della colomba con un stecchino di legno: questo dovrà uscirne pulito e asciutto.

Ricetta biscotti di Pasqua

Un'altra ricetta meno tradizionale di dolci di Pasqua è quella per preparare i biscotti di Pasqua. Potete portarli con voi a Pasquetta, per la vostra consueta gita fuori porta.

Per realizzare la ricetta biscotti di pasqua, dovete come prima cosa impastare la pasta frolla. Potrete realizzare sia la ricetta della pasta frolla classica, sia quella al cioccolato o alla panna: tutte sono perfette per i biscotti a tema pasquale.

Come preparare i biscotti di Pasqua

Ecco come preparare i biscotti di Pasqua: stendete la pasta frolla ad uno spessore di mezzo centimetro, e tagliate tante forme a uovo: potete usare una formina di acciaio o plastica come si trovano in commercio o, in alternativa, potete ritagliare una sagoma da un foglio di carta, e realizzare le uova appoggiando la sagoma sulla pasta frolla e tagliando con un coltellino affilato. Ponete i biscotti così realizzati su una teglia foderata con carta da forno e cuoceteli per 10 minuti a 180°C.

Una volta che i biscotti sono pronti, realizzate una glassa abbastanza liquida, aggiungendo un cucchiaino di acqua a due cucchiai abbondanti di zucchero a velo. Potete anche colorare la glassa con coloranti alimentari (meglio se in polvere… se usate i coloranti liquidi, eliminate o riducete la quantità di acqua altrimenti la vostra glassa sarà troppo liquida).

Glassate i biscotti e lasciateli asciugare un’intera notte prima di gustarli!

Pastiera napoletana ricetta originale

L'ultima ricetta di dolci di Pasqua che vi proponiamo e che potrete realizzare seguendo la ricetta originale è la pastiera napoletana, dolce tipico campano che ha ottenuto il riconoscimento di “prodotto agroalimentare tradizionale campano”. È una torta dal guscio croccante, con un interno morbido a base di ricotta e grano bollito nel latte.

Ingredienti per la pastiera napoletana:

  • Pasta frolla classica
  • 420 g di ricotta
  • 420 g di zucchero
  • 420 g di grano cotto
  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di aroma di acqua di fior d’arancio
  • Un cucchiaino di cannella
  • buccia di un limone
  • 50 g di frutta candita (cedro e zucca)

Preparazione della Pastiera napoletana

La preparazione della pastiera napoletana prevede molti passaggi. Setacciate accuratamente la ricotta e amalgamatela con lo zucchero. Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma. Aggiungete i tuorli alla ricotta e zucchero, montando con le fruste elettriche. Amalgamate poi il grano cotto, gli aromi, i canditi e la scorza di limone. Unite infine gli albumi montati a neve, mescolando lentamente dal basso verso l’alto.

Foderate una teglia da crostata di 24 cm di diametro con carta da forno. Stendete la pasta frolla e ricoprite la base ed i lati della teglia. Bucherellate con una forchetta. Versate il composto di ricotta nel guscio di frolla e livellatelo. Con i ritagli di pasta frolla, realizzate la griglia da crostata.

Come dice la ricetta originale della pastiera napoletana bisogna cuocerla in forno preriscaldato a 180°C per circa un’ora. Fate attenzione perché l’impasto dovrà restare umido ma non liquido. Se in cottura vedete che la vostra pastiera rischia di cuocere troppo in cima, copritela con alluminio e continuate a farla cuocere coperta.

Fatela riposare anche un giorno intero: la pastiera è più buona qualche giorno dopo averla cotta. Spolverizzate di zucchero a velo e servite.

Ti potrebbero interessare

Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.